Elisabetta Delogu

“Un abito da sposa nasce dalle esigenze della donna, dal suo fisico e da una buona dose di originalità. Curo ogni vestito come se fosse un’opera d’arte, nell’intento di migliorare la figura della donna, per esaltarne la naturale bellezza”.

Ogni abito Elisabetta Delogu è unico, irripetibile e dal taglio sapiente e può rivelare una donna romantica ed eterea, innocente e sensuale in un gioco di contrasti tra antico e contemporaneo, dove donne diverse possono coesistere.

Non è un caso infatti che la stilista affondi le sue radici nell'arte: nata a Cagliari, ha frequentato il liceo artistico e poi le Belle Arti di Sassari, dove nel 2003, ha aperto il suo Atelier. Al quartier generale Elisabetta Delogu Sassari, si aggiungono poi Elisabetta Delogu Milano, Siracusa, Forte dei Marmi e Hokkaido in Giappone.

Non solo Elisabetta Delogu Sposa, ma anche abiti da cerimonia, accessori e abiti su misura. La cura sartoriale di ogni dettaglio si accompagna a un’attenta selezione dei tessuti: come le organze, i tulle, e i pizzi più leggeri che si affiancano alle bourette e agli shantung ricamati a mano con cromatismi sofisticati.

L'obiettivo di Elisabetta Delogu? Dare vita ad abiti senza tempo.

Card image cap

Collezioni


Abiti da sposa

Elisabetta Delogu 2019 - Il Risveglio della Primavera

La Primavera del Botticelli volteggia nel giardino delle Esperidi, là dove crescono i pomi d’oro dell’immortalità, alberi d’arancio, cedro e zagare. Sul prato, tra i piedi di Venere e delle tre Grazie, che escono dalla bocca di Cloris, o sulla chioma e sulla veste di Flora, sbocciano 30 specie tra fiori e piante: è davvero Primavera! Sono così i nuovi abiti da sposa Elisabetta Delogu, somigliano alla primavera: leggeri e luminosi, lievi e tenui, trasparenti e fioriti. Com’è la Primavera che si ridesta, rifiorisce e fa rifiorire. La seta, proposta in organze, duchesse, tulle. Il pizzo rebrodé decorato con fiori in rilievo. Coroncine di pistilli. Elisabetta Delogu 2019 è il risveglio della Primavera.