Naked Cake: la torta che stuzzica il palato a prima vista

Condividi su Facebook

Festa di compleanno
Pubblicato il 19-09-2018 da Redazione
naked cake
Una Naked Cake, al cioccolato e lamponi, è perfetta per una festa di compleanno o un matrimonio e sostituisce la classica torta ricoperta di pasta di zucchero.

Tabella dei contenuti


    Basta con le solite e pesanti torte ricoperte di panna o di pasta di zucchero! Per le cerimonie, i matrimoni, ma anche più semplicemente per le feste di compleanno, arriva la Naked Cake, una torta tutta nuova da mangiare con gli occhi.

    Se non siete convinti, date un'occhiata alle diverse tipologie di torta nuziale e schiaritevi le idee, ma se la Naked Cake è tra le vostre preferite, andando avanti non vorrete più farne a meno.


    Naked Cake: che cos'è e perché è di tendenza?

     

    Naked Cake: viene chiamata così proprio perché, in quanto “torta nuda”, lascia intravedere la sua struttura interna e i diversi strati di pan di spagna.

    Una novità assoluta per quanto riguarda il Cake Design, e sempre più persone la scelgono come torta di compleanno o wedding cake.

    Nonostante nel 2018 vadano ancora per la maggiore le tradizionali torte ricoperte di pasta di zucchero, perché più facilmente personalizzabili e soprattutto realizzabili in formato “gigante”, la Naked Cake sta prendendo sempre più piede.

    Coloratissime e molto chic, sono ideali per party stilosi e raffinati, oppure minimal per un matrimonio shabby chic.

     

    Tipologie di Naked Cake e preparazione

    naked cake fiori

    Potrebbe sembrare una torta semplice da creare, in realtà non lo è. Perché il risultato sia perfetto, è necessario seguire delle regole fondamentali.

     

    Come per i dolci tradizionali, è possibile realizzare una Naked Cake di diverse forme e dimensioni.

    Molto popolare è la torta rotonda, più originale ma ugualmente richiesta è la Naked Cake a forma quadrata.

    Composta da due o più strati, prepararla non è davvero facile come sembra.

    Ecco gli elementi fondamentali a cui prestare attenzione:

    • precisione e mano ferma nella preparazione: a differenza delle torte avvolte con pasta di zucchero, stuccare e coprire eventuali errori risulterebbe impossibile;

    • solidità dell'impasto: un semplice composto in pan di spagna, specialmente se bagnato e a più strati, potrebbe non essere l'ideale per questo genere di torta e la struttura potrebbe cedere improvvisamente;

    • farcia ferma e saporita: la scelta della farcitura per una naked cake non è così scontata. Non deve risultare troppo dolce e stucchevole, nonostante l'abbondanza. La farce più adatte sono la crema di burro, la ganache al cioccolato, bianco o fondente, pistacchio, vaniglia e la crema al formaggio. Si può anche spaziare e farcirla con creme diverse, l'importante è che siano ferme e compatte.

    • decorazioni originali ed essenziali: la naked cake è una “torta nuda”, per questo le decorazioni dovranno essere ben bilanciate ed essenziali. La frutta fresca è un must, mirtilli, lamponi, fragole e chi ne ha più ne metta. Per le wedding cake si predilige l'utilizzo di fiori, magari in tema con lo stile del matrimonio.

     

    Allora qual è la tua Naked Cake preferita?