Coroncina di fiori: perché scegliere questo romantico accessorio da sposa

Condividi su Facebook

Matrimonio
Pubblicato il 22-11-2018 da Redazione
coroncina di fiori sposa
Se state organizzando un matrimonio romantico in stile boho-chic, per avere il look giusto non dovrà mancare la coroncina di fiori tra i capelli.

Tabella dei contenuti


    Tutte le donne meritano una corona durante il loro giorno più bello. No, non parliamo del convenzionale copricapo regale, ma di una romantica coroncina di fiori.

     

    È tra le acconciature sposa di tendenza nel 2019 e risulta uno degli accessori imprescindibili già da alcune stagioni. Un dettaglio floreale che ci riporta immediatamente alla fine degli anni '60 con i coloratissimi “figli dei fiori” e il Flower Power, ma le sue origini risalgono a molto tempo prima.

     

    Utilizzate già nell'antica Roma e in Grecia, le coroncine di fiori intrecciate nei capelli fanno entrano a far parte del costume nazionale ucraino, identificando così le ragazze giovani e non sposate e divenendo simbolo del movimento Femen.

     

    Perché ci piacciono così tanto le coroncine di fiori? Perché stanno bene a tutte, e i fiori, veri e propri gioielli naturali, impreziosiscono e rendono femminile il nostro look.

     

    Coroncina sposa: quali fiori scegliere?

    sposa con coroncina di fiori bianchi

     

    Per prima cosa, se optate per una coroncina di fiori freschi, fatevi consigliare dei fiori di stagione, resistenti quanto basta per durare tutto il tempo della cerimonia.

     

    Per esempio per un matrimonio invernale, scegliete dei fiori che non temono il freddo, come Erica Carnea, Iris, Elleboro e ciclamino, mentre in estate degli eleganti gigli, delle margheritine o delle classiche rose faranno senza dubbio il loro effetto.

     

    Attente però alle proporzioni: per un look hippie style la coroncina sarà semplice, realizzata con piccoli fiori come la gypsophila. Fiori grandi per coroncine botticelliane se il matrimonio è più stile boho-chic.

    Ma scopriamo quali sono i più amati dalle spose per le loro acconciature, gli evergreen riguardo le coroncine di fiori.

     

    • Rose: romantiche ed eleganti, le coroncine con rose sono un classico senza tempo. Disponibili in moltissime varianti di colori, dalle delicate nuance pastello a quelle più decise e strong, scegliete quelle che più vi piacciono e soprattutto quelle che più si addicono allo stile del vostro matrimonio.

    • Orchidee: delicate e raffinate, sia nelle varianti bianca, sia nella versione colorata. Essendo un fiore tropicale è resistente alle alte temperature, resterà intatta anche a fine cerimonia.

    • Fiori di campo: margherite, mughetti e lavanda creeranno una fantastica coroncina di fiori. Perfetta per un matrimonio boho chic, dalle atmosfere e dai colori hippie, si adatta magnificamente ad ogni genere di acconciatura.

    • Fresie: semplici e profumate, bellissime sia in bianco che colorate. Una coroncina con fresie è sicuramente meno impegnativa di quelle con altri fiori più delicati e non avrà bisogno di troppa accortezza, sarete libere di ballare e scatenarvi con i vostri amici.

    • Foglie: non vi piace l'idea di avere sul capo dei fiori? Una corona di foglie o bacche potrebbe essere un'alternativa più che valida, soprattutto per una sposa dal look fresco e bucolico. Molto interessante l’idea di utilizzare erbe aromatiche come rosmarino e lavanda o piante come l’ulivo.

     

    Coroncine di fiori: come completare il bridal look nel modo giusto

     

    Altro fattore da considerare è l'abbinamento della nostra coroncina di fiori con l'intero bridal look e con lo stile del matrimonio.

     

    È infatti indubbiamente vero che le coroncine di fiori stanno bene a tutte e che esaltano la femminilità della sposa, ma non è altrettanto vero che sia abbinano a ogni stile e look.

     

    Vediamo come far sì che l'accessorio scelto non stoni con tutto il resto.

     

    L'abito da sposa: morbido e leggero

     

    L'abito da sposa che meglio si abbina alle coroncine di fiori è morbido e leggero, realizzato con tessuti come il pizzo o lo chiffon di seta. Che sia scivolato o più voluminoso, con o senza spalline, semplice o ricamato, l'importante è che non sia un abito troppo strutturato e sofisticato.

     

    L'acconciatura da sposa: capelli sciolti o raccolti?

    acconciature sposa con coroncina di fiori

     

    Le coroncine di fiori si addicono bene ad ogni tipo di acconciatura e capello, che sia corto o lungo.

     

    Per un look più naturale e sbarazzino, lasciate i capelli sciolti lungo le spalle, magari ravvivati da morbidi ricci o onde leggere.

     

    In alternativa, raccogliete i capelli, in uno chignon o una treccia, e inserite la coroncina di fiori all'interno della pettinatura o magari appoggiatela solo sul capo. Più l'acconciatura sarà morbida, più l'effetto sarà ribelle, da vera “figlia dei fiori”.

     

    Il bouquet in pendant con la coroncina di fiori

     

    I fiori utilizzati per la coroncina sposa, dovranno richiamare quelli del bouquet sposa, per un risultato equilibrato e armonioso. Non è necessario che siano perfettamente identici, ma dovranno seguire una stessa linea stilistica. Evitate quindi bouquet troppo raffinati, se la vostra coroncina di fiori sarà composta di “disordinati” fiori di campo.

     

    Il velo: sì o no?

    coroncina di fiori con velo

     

    Solitamente, la sposa con una coroncina di fiori, sceglie di non indossare il velo. Non esiste però nessuna regola né aspetto che lo vieti, anzi perché rinunciarci?

     

    Potresti usare la corona per fermarlo, posizionandola al di sopra di esso, oppure bloccarlo esattamente al centro dietro la coroncina di fiori, in modo che parta dalla nuca. Il velo potrà essere lungo o corto all'americana, l'importante è che non stoni con il resto del look: quindi evitate veli troppo semplici o con troppe decorazioni, trovate una giusta via di mezzo.

     

    Una coroncina sposa alternativa: ceramica, seta, stoffa o carta

    coroncine sposa con materiali alternativi

     

    Sì, lo sappiamo. I fiori freschi appassiscono facilmente e anche molto in fretta, forse troppo. Ma se la nostra coroncina di fiori fosse “sempreverde”? No, non stiamo parlando di fiori finti, non sono per niente chic, ma esistono degli accessori alternativi e davvero glamour.

     

    Un esempio? Il marchio Taala, propone fantastiche ed esclusive coroncine di fiori in porcellana e l'effetto è davvero elegante.

     

    Per un risultato ancora più realistico, esistono delle bellissime coroncine di fiori in pura seta, davvero scenografiche. Sicuramente in questi casi la spesa non è da poco, ma avrete per sempre con voi il ricordo di quella magnifica giornata.

     

    Per risparmiare potreste sempre optare per delle coroncine di fiori fai da te. Sul web esistono dei dettagliatissimi tutorial che spiegano alla perfezione come fare coroncine di fiori, ma attente al risultato finale, potrebbe non essere così facile come sembra.

     

    Insomma, se vi piace questo romantico accessorio, fate sì di valorizzarlo e abbinarlo al meglio e vedrete che la coroncina di fiori vi aiuterà a essere ancor più splendenti nel vostro giorno speciale.